Educazione finanziaria per i Centri Provinciali per l'Istruzione degli adulti



 

Con i loro 100.000 studenti, i circa 130 Centri Provinciali per l’Istruzione degli adulti (CPIA) sono un canale privilegiato per diffondere in Italia l’alfabetizzazione finanziaria tra gli adulti spesso in condizione di fragilità economica. La Banca d’Italia ha collaborato, con specifici moduli didattici proposti da molte delle sue Filiali, al progetto EduFINCPIA promosso dal MIUR a partire dal 2016 e anche nell’anno scolastico in corso propone la propria offerta formativa con l’intento di intensificare il proprio impegno in questo ambito. 

Per incontrare le esigenze di questo tipo di studenti, interessati a acquisire competenze di base per migliorare le proprie prospettive di vita e l’integrazione sociale, proponiamo moduli didattici su moneta, strumenti di pagamento, il conto corrente e i conti di deposito, la pianificazione finanziaria, accesso al credito e ai finanziamenti, la tutela dei clienti. Il ventaglio di argomenti può essere allargato, in base alle necessità, anche al trasferimento internazionale di denaro e alle rimesse dei lavoratori migranti.

L’attività di formazione è essenzialmente rivolta ai docenti ma non sono precluse forme di collaborazione con gli insegnanti nelle attività rivolte alla classe. 

Quest’anno la Banca d’Italia ha avviato un importante canale di collaborazione con la Rete italiana di istruzione degli adulti (RIDAP), che raccoglie la maggior parte dei CPIA italiani.

Gli incontri di formazione sono curati a livello territoriale dalle filiali della Banca d’Italia. Maggiori informazioni – anche sul calendario delle riunioni - potranno essere richieste contattando le Filiali della Banca d’Italia o scrivendo a EDF.CPIA@bancaditalia.it.

 


Help Desk

didacta@likeevent.it

lIKE eVENT

Organizzazione

Firenze Fiera

Partner scientifico

INDIRE

Comitato organizzatore

Ministero dell'università e della ricerca

 

 


Fiera Didacta Italia | Firenze | 16-19 Marzo 2021